skip to Main Content

Il soggetto

Mamadou è un giovane senegalese simpatico e brillante che vive a Torino dove esercita l’attività di cabu-cabu, una sorta di taxista abusivo utilizzato dalla comunità senegalese. Un giorno, mentre deve consegnare una borsa sospetta dall’altra parte della città, è distratto dalla vista di Aaida, una bellissima ragazza di origini nigeriane. L’incontro degli sguardi dei due giovani darà il via ad una serie di incontri e scontri con altre persone che saliranno sul taxi di Mamadou facendogli ritardare la consegna della borsa…

Back To Top